Home > Scommesse Cina Super League
Scommesse Cina Super League

Scommesse Cina Super League

Scommesse Chinese Super League 2019 – 2020

In questa pagina:

  • La storia e il regolamento della Super Lega cinese
  • i migliori bookmaker .com per le tue scommesse sul massimo campionato di calcio cinese
  • i bonus, le promozioni e i rimborsi offerti dai bookmaker per la CSL

Siti di scommesse Cina Super League 2019 – 2020

  • Betmaster: recensioni, app e promozioni
  • Campobet: recensioni, promozioni e app mobile
  • Librabet italia: login, prelievo, bonus benvenuto
  • Lsbet scommesse: contatti, bonus, promo
  • Betworld: recensione, opinioni, aams?
  • White Lion Bet: opinioni, registrazione, app mobile
  • Bettilt: recensione, prelievo, promozioni
  • TornadoBet: recensione, promozioni, app, pagamenti
  • ReloadBet Italia: recensioni e bonus di benvenuto
  • Melbet Italia: opinioni, recensione, puntata minima, contatti
  • X-Bet: bonus, opinioni, contatti
  • Bet n1 scommesse sportive: promozioni, recensione, bonus benvenuto, contatti
  • Malina Sports: recensione, mobile app, promozioni e bonus benvenuto
  • Winbrokes Italia: scommesse, recensione, opinioni, bonus di benvenuto
  • 1Bet: recensione, promozioni e supporto
  • Bonkersbet: opinioni, bonus, mobile e contatti.
  • Bet2U: link Italia, bonus, registrazione e login
  • Betrebels calcio: opinioni, bonus, app, deposito e prelievo
  • Exclusivebet Italia: recensione, opinioni, mobile

La Superlega cinese, o Chinese Football Association Super League (nota anche come Chinese Super League o, più brevemente, CSL), rappresenta la massima serie calcistica cinese: anche per il fatto di essere gestita dalla Federazione calcistica cinese, è dunque una sorta di corrispondente asiatica della nostra Serie A.

La storia della China Super League

Contrariamente a quanto si possa pensare, con l’odierna esplosione del business del calcio in Cina, la Superlega cinese è operativa nel Paese fin dagli anni ’50 dello scorso secolo. Tuttavia, solamente dal 1994 si parla della Superlega come di un calcio professionistico, e solamente nel 2004 – grazie a una modifica dello statuto – il massimo campionato cinese ha assunto una connotazione competitiva, poi evolutasi nell’attuale condizione.

Peraltro, ricordiamo come la Superlega cinese sia uno dei campionati a maggior tasso di crescita per quanto attiene il fatturato, con sviluppi costanti in tripla e in quadrupla cifra, grazie soprattutto ai diritti televisivi e al marketing annesso.

Quando si gioca

La Superlega cinese, come altre nazioni in cui le temperature invernali risultano essere particolarmente rigide, si gioca tra il mese di marzo e quello di novembre. Da dicembre a febbraio è invece prevista la pausa invernale, coincidente anche con il calciomercato locale.

Dove scommettere sulla Chinese Super League

Di seguito vediamo i siti che offrono le migliori quote sul campionato cadetto rumeno:

Formula e regolamento

Chiarito che il campionato cinese, contrariamente al nostro, si esaurisce in un solo anno solare, il funzionamento è abbastanza semplice.

Ogni squadra partecipante (delle 16) sfida le altre per due volte (andata e ritorno), per un totale di 30 giornate e 240 partite. Alla fine della stagione le ultime due classificate retrocedono nella China League One, la seconda divisione del Paese, e sono sostituite dalle prime due classificate della stessa China League One, promosse nelle massima serie senza meccanismi di playoff.

Inoltre, si qualificano per la AFC Champions League (una sorta di Champions League asiatica) le prime tre classificate, e la vincitrice della Coppa di Cina. Nel caso in cui la vincitrice della Coppa di Cina sia una squadra che è arrivata in campionato entro le prime tre posizioni, a qualificarsi per la AFC Champions League sarà la quarta classificata in campionato.

Gli stranieri in Cina

Tornando alla forte crescita del campionato cinese, non è certamente una novità che sempre più personalità calcistiche internazionali stiano sbarcando – dietro lauto compenso – nella massima serie del Paese asiatico.

Anche al fine di evitare questa tendenza, a discapito dei giocatori locali, nel 2017 è stata introdotta una norma che limita a tre il numero dei calciatori stranieri per squadra, incluso un calciatore asiatico non cinese. È inoltre previsto l’obbligo di convocare in squadra, per ogni partita, almeno due calciatori under-23, uno dei quali deve essere schierato obbligatoriamente nella formazione titolare.

Le squadre più rappresentative

L’ultimo campionato è stato vinto dal Shanghai SIPG, per la prima volta nella sua storia, dopo il secondo posto maturato nel 2017. La formazione che può vantare il maggior numero di successi è tuttavia il Dalian Shide, che ha ben 8 vittorie (ma l’ultima è del 2005), mentre al secondo posto nel palmares c’è il più noto Guangzhou, che vanta 7 vittorie continuative tra il 2011 e il 2017.

Questo il sito ufficiale della Chinese Super League: CSL-CHINA.COM.