Home > Championship EFL: dove scommettere, storia e regolamento
Scommesse Championship

Championship EFL: dove scommettere, storia e regolamento

Pronostici calcio Championship 2018 – 2019

In questa pagina:

  • La storia e il regolamento della Championship inglese
  • la selezione dei migliori bookmaker per scommettere online sulla Serie B inglese
  • i bonus, le offerte e i rimborsi offerti dai bookmaker per la Championship

Siti di scommesse Championship 2018 – 2019

  • Betrally sport: app, opinioni e bonus di benvenuto
    100% fino a 50€
  • Melbet Italia: opinioni, contatti, mobile, streaming
    100€ o 30€ free bet
  • Bet2U: recensioni, bonus di benvenuto, mobile app
    300€ + 75€ free bet
  • ReloadBet Italia: recensioni e bonus di benvenuto
    100% fino a 120€
  • Winbrokes Italia: scommesse, bonus, recensione, promozioni
    25% fino a 500€
  • Betn1: scommesse online, recensione, bonus benvenuto, contatti
    200€ + 5€ free bet
  • Lsbet scommesse: contatti, bonus, promo
    100% fino a 100€
  • Betworld: recensioni, opinioni, app e bonus
    100% fino a 100€
  • Betrebels sport: opinioni, bonus, mobile app
    50% fino a 100€
  • La recensione di Exclusive Bet
    100% fino a 100€
  • Bonkersbet: opinioni, bonus e contatti.
    100% fino a 100€

Storia della Championship

Generalmente chiamata “Serie B inglese”, per poter indicare che si tratta del campionato cadetto, o seconda divisione del calcio d’oltre Manica, la Championship (o Football League Championship, o SkyBet Championship) è il secondo campionato inglese per importanza, dopo la più nota Premier League.

Considerato che la Premier League costituisce una sorta di “unicum”, la Championship è altresì il livello più elevato della Football League. Guai, però, a pensare che si tratti di un campionato minore. Per qualità delle squadre impegnate e giro d’affari maturato, la Championship è stabilmente tra i principali 10 campionati calcistici del vecchio Continente, tanto da diventare ben più importante delle prime divisioni della maggior parte delle nazioni europee.

La Championship trae origine dalla “vecchia” Second Division, il cui primo campionato si è svolto nel 1882. Naturalmente, da quell’epoca ad oggi, la seconda divisione ha subito numerose evoluzioni… compreso un cambio di nome: si parla infatti di “Championship” solamente a partire dalla stagione 2004-2005.

Mentre si parla di Sky Bet Championship, evidentemente, da quando il gruppo Sky ha messo mano sui diritti televisivi per la trasmissione delle gare di questa competizione, e – infine – di Npower Championship.

Attualmente, la Championship è alla sua 115ma edizione. La squadra maggiormente presente è il Barnsley (75 presenze), davanti al Leicester (62) e all’Hull City (58).

Regolamento della Championship

La Championship si disputa in stagioni da 24 squadre, ognuna delle quali disputa un totale di 46 partite (23 partite andata e ritorno). Le prime due squadre al termine del girone sono promesse direttamente in Premier League: la terza squadra viene invece individuata nella vincitrice dei play-off delle squadre che al termine del girone si sono qualificate dalla terza alla sesta posizione.

Le ultime tre squadre di Championship sono invece retrocesse direttamente alla Football League One, che equivale alla terza serie per importanza nel calcio inglese.

In caso di parità di punteggio, la classifica tiene conto, in ordine, di differenza reti; numero di reti segnate; scontri diretti o classifica avulsa. Solo in caso di perfetta parità, si ha la possibilità di procedere a incontri di spareggio.

Questo il sito ufficiale della Championship: EFL.COM

Dove scommettere sulla EFL Championship

Di seguito vedremo i siti che offrono le migliori quote sul seguitissimo campionato cadetto inglese: