Cookie

Home > Primi Passi > Vincere al Casinò: la storia di Gonzalo Garcia Pelayo
vincere al casinò

Vincere al Casinò: la storia di Gonzalo Garcia Pelayo

Gonzalo Garcia Pelayo, spagnolo di Madrid, sfruttò la sua passione per i numeri e la matematica nel campo del gioco d’azzardo. Come altri personaggi prima di lui si pose una semplice domanda: è possibile che le roulette utilizzate dai casinò siano difettose? Con la ferma intenzione di scoprirlo cominciò a recarsi ai casinò di Madrid per raccogliere dati avvalendosi dell’aiuto di suo figlio Ivan.

Dopo diversi giorni di attente annotazioni e calcoli si accorse che su alcune roulette certi numeri uscivano più frequentemente di altri ossia quelle macchine da gioco erano difettate, non perfettamente bilanciate. “Carpe diem” recita un famoso detto latino (cogli l’attimo), e infatti Gonzalo non perse tempo: racimolò i beni suoi e della sua famiglia pronto a rischiarsi il tutto per tutto alla roulette. Recatosi al casinò cominciò ad attaccare i numeri che aveva individuato, giocava sempre gli stessi avidamente, senza preoccuparsi che il suo trucco potesse saltare fuori e non lasciava neanche la mancia ai croupier. La sua spiegazione sul fatto di essere un po tirchio fu “Io sto facendo un business non beneficenza”, si tratta di una frase che tutti i professionisti del gioco d’azzardo amano recitare come una litania, ma inevitabilmente la situazione cominciò a puzzare sotto il naso dei gestori del casinò e dopo una giornata di cospicue vincite (all’ incirca 500mila euro) lo cacciarono fuori dal casinò non sapendo che pesci pigliare e gli impedirono di fare ritorno.

VINCERE AL CASINO’: OLTRE AL DANNO ANCHE LA BEFFA

Il fatto eclatante è che Gonzalo decise di non arrendersi di fronte alle angherie commesse nei suoi confronti dai gestori e chiese ragione dell’accaduto in tribunale, era infatti convinto di essere stato cacciato senza valide motivazioni. Si tratta dell’inizio di una delle più famose epopee giudiziarie relative ad un casinò, la causa infatti durò per poco più di dieci anni e alla fine… Gonzalo prevalse! La sua affascinante storia ha suscitato l’attenzione di molti, e così attirò giornalisti che volevano intervistarlo, ma alla vicenda fu dedicato anche un libro ed uno speciale su history channel.

Leggi anche:

Vincere al Casinò: la storia di Billy Walters

Probabilità roulette: si può battere il banco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.