Cookie

Home > Primi Passi > Tornei Poker a più tavoli
tornei poker

Tornei Poker a più tavoli

I tornei a più tavoli nel poker hanno regole fisse come il pagamento di una quota di ingresso e una quota di iscrizione, che solitamente è il 10% della quota di ingresso, uguale per tutti i giocatori. Dopo il pagamento di queste quote vengono distribuite le chips ai giocatori. La quota di iscrizione di tutti i giocatori rappresenta il montepremi del torneo.

Gli importi fissi, ovvero gli stakes sono bassi all’ inizio del torneo, ma salgono durante il suo svolgimento. Il tempo di salita di questi importi va dai 15 ai 60 minuti. Il tempo di salita rappresenta la velocità di un torneo, i tornei dove lo stakes viene alzato in tempi più brevi sono detti veloci, mentre quelli dove viene alzato in tempi più lenti sono detti appunto, lenti.

Il giocatore che nel corso del torneo perde tutte le sue chips viene automaticamente eliminato dal torneo, a meno che non si tratti di un torneo con re-buy, dove il giocatore sconfitto può riacquistare le sue chips. Man mano che i giocatori vengono eliminati dal torneo, i giocatori rimasti in gara devono spostarsi su altri tavoli, riducendo il numero di tavoli in gioco. Un torneo a più tavoli finisce quando resta un solo giocatore.

TORNEI POKER A PIU’ TAVOLI: SHOOTOUT E FREEZEOUT

Ci sono diverse categorie di tornei a più tavoli, i più giocati sono gli Shootout e i Freezeout. Nei Freezeout gli organizzatori dividono i partecipanti nel minor numero di tavoli possibili, durante il corso del torneo i giocatori che terminano le loro chips vengono eliminati senza possibilità di re-buy. I tavoli, durante il corso del gioco, verranno riequilibrati spostando i giocatori di tavolo in tavolo ogni volta che un partecipante uscirà dal torneo. Gli shootout sono molto simili ai freezeout, l’unica differenza è rappresentata dal fatto che gli organizzatori non riequilibrano i tavoli durante il corso del gioco, quindi ogni tavolo sarà composto dagli stessi giocatori dall’ inizio fino alla fine.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.