Cookie

Home > Primi Passi > Giocatori di Poker: Erik Seidel, il campione che ha vinto più soldi di tutti
giocatori di Poker

Giocatori di Poker: Erik Seidel, il campione che ha vinto più soldi di tutti

Erik Seidel è senza dubbio uno dei giocatori di Poker ad aver ottenuto più premi e riconoscimenti, ma soprattutto è il primo nella All Time Money List, per aver accumulato la cifra più alta in assoluto. Facente parte di quella categoria di giocatori di Poker “per caso”, Erik ha anche le caratteristiche di un giocatore versatile, avendo vinto 8 braccialetti WOSP in diverse categorie di Poker, come il Limit Hold’em, Omaha 8 Or Better, il Decue To Seve Draw, il No Limit Hold’em, il Pot Limit Omaha e il Deuce To Seven Draw Lowball.

GIOCATORI DI POKER: CARATTERISTICHE DI ERIK SIEDEL

Erik Seidel non avrebbe voluto giocare a Poker nella vita, o almeno così sembrava in un primo momento. Inizialmente, si parla degli anni ’70, dopo aver lasciato l’università, aveva addirittura pensato di diventare un professionista di backgammon, ma presto i casinò di Las Vegas lo porteranno sulla strada del Poker. Eppure non basta questo primo momento di infatuazione per far diventare la storia davvero seria, serve una dura batosta per il nostro Erik per riportarlo sulla retta via: all’inizio degli anni ’80 infatti lascia il mondo del Poker e prova a sfondare a Wall Street come trader, ma dopo due anni la società per cui lavora fallisce e lui si ritrova costretto ad abbandonare il lavoro. Torna così ai tavoli da Poker di Las Vegas, in particolare quelli del famoso Mayfair Club. Da quel momento non abbandonerà più il suo grande amore.

Protagonista delle World Series del 1988 assieme al leggendario Johnny Chan, arriva secondo alle sua prima partecipazione a questo torneo, in un Main Event che passa alla storia: lo scontro finale contro Chan è entrato di diritto negli annali, e pur vedendolo perdente, lo ha consacrato come il formidabile avversario del cinese che stravolse il mondo del Poker americano. Ma questo è solo l’inizio: alternandosi in una carriera fra chas games e tornei, vince cifre altissime e ben 8 braccialetti alle WOSP, finché non arriva ad esplodere nel 2011, anno in cui da Gennaio a Settembre guadagna qualcosa come 6,44 milioni di dollari, schizzando in vetta alla classifica della All Time Money List.

Leggi anche:

Giocatori di Poker: Chirs Moneymaker, l’uomo che cambiò il Poker

Campioni di Poker: l’enfant prodige Phil Ivey

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.