Cookie

Home > Primi Passi > Giocare a Poker: chi è il giocatore “Rock”?
giocare a poker

Giocare a Poker: chi è il giocatore “Rock”?

C’è un tipo di giocatore nel Poker molto difficile da affrontare, in genere dotato di grande esperienza e resistente alla maggior parte delle strategie: il “rock”. Questo particolare personaggio attua una strategia difensiva e basata sull’ampia conoscenza del mondo del Poker. Sarà fondamentale saperlo affrontare con le giuste contromisure, oppure potresti ritrovarti in seri guai nel caso in cui dovessi incontrarlo ad un tavolo da Poker.

La strategia del giocatore “rock” è semplicemente sopraffina: dotato di grande tecnica ed esperienza, come già detto, è capace di portarti dritto dove vuole lui, senza che tu neanche te ne accorga. La sua dota principale è la pazienza, che unita alle sue conoscenze crea una miscela esplosiva capace di far imbestialire anche il giocatore più tranquillo. Attraverso il sapiente utilizzo del calcolo delle probabilità il “rock” lascia passare sotto i suoi occhi una grande quantità di mani a suo giudizio più o meno insignificanti, restando prudentemente nella sua roccaforte, limitandosi ad effettuare call e check senza battere ciglio. Quando poi ha in mano il punto buono, in quel momento sa perfettamente, dopo che ti ha logorato i nervi, come farti cadere nella sua trappola per poi distruggerti con la sua potente combinazione. Una sua caratteristica importante inoltre è la difficoltà nell’individuarlo, dato che che con la sua esperienza saprà camuffarsi abilmente.

GIOCARE A POKER: COME CONTRASTARE IL “ROCK”?

Ovviamente, come tutti, anche lui ha dei punti deboli, primo fra tutti la sua lentezza e prevedibilità: attuando questo tipo di strategia si rischia di assottigliare velocemente il proprio stack, quindi una buona contromisura potrebbe essere quella di rubargli i bui a poco a poco. Altrimenti, più rischioso ma molto più efficace, si può provare a batterlo sul campo, ovvero andando ad affrontarlo proprio nella mano in cui pensa di averti nel sacco. Di contro, è sconsigliabile il bluff, dato che un giocatore di questa prudenza ed esperienza difficilmente cascherà in facili tranelli.

 Leggi anche:

Giocare a Poker: cosa significa rubare il buio?

Giocatori di Poker: il giocatore “calling station”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.