Cookie

Home > Blackjack > Giocare a Blackjack
Giocare a Blackjack

Giocare a Blackjack

Come abbiamo potuto vedere in questi nostri precedenti post, cari blackjacker, il Blackjack è un gioco davvero affascinante e coinvolgente. Partendo dall’obiettivo primario, ovvero quello di fare 21 o avvicinarvisi il più possibile, ogni giocatore verrà catturato da una rete di strategie, tecniche e tattiche tutte da scoprire.
Ma come giocare a Blackjack?

Vediamo qui di seguito, molto schematicamente, come imparare a giocare a questo famosissimo gioco.

Obiettivo: fare 21 o avvicinarvisi quanto più possibile. Se si supera questo punteggio si sballa (BUST).
Valore delle carte: le figure valgono 10, l’asso 1 oppure 11 e tutte le altre carte valgono in base al loro valore nominale.
Modalità di gioco: ogni giocatore gioca contro il banco e mai contro gli altri giocatori.
Vincite e perdite: se il giocatore ottiene immediatamente un Blackjack (un asso ed una carta che vale 10), vince una volta e mezzo la sua puntata. Se invece sballa, perde la sua puntata che viene ritirata dal banco. Se si conclude in parità, il banco restituisce la puntata al giocatore.
Nomenclatura: HIT (passo), STAND (resto), DOUBLE DOWN (raddoppio la puntata), SPLIT (divido le carte).
Particolarità: il banco è obbligato a chiedere la carta successiva finchè non arriverà al punteggio di almeno 17. Il giocatore invece non ha vincoli di questo genere.

Esempio pratico:

a) Il giocatore punta 5 €, le sue carte sono un 4 ed un 5, per un totale di 9. Il banco ha sul tavolo una Jack. Il giocatore quindi chiede un’altra carta. Esce un 10, il giocatore, ottenendo un 19 si ferma (STAND). Il banco gira una carta ed esce un 2, ne chiede un’altra ed esce un 8. Il banco ha vinto con un punteggio di 20. Il giocatore perde la sua puntata di 5 € .

b) Vediamo ora un esempio un po’ più complesso. Il giocatore punta 5 €, le sue carte sono un 7 ed un 9 per un totale di 16. Il banco ha un 5 girato. Il giocatore decide di spaccare il mazzo (SPLIT)  e si ritrova con due mani da giocare, una con un 7 e l’altra con un 9. Al primo giro gli esce un 8 e resta con un 15, al secondo giro gli esce un Re e resta con un 19. Il banco parte da un 5, gira la carta e gli esce un 8, ne gira un’altra e gli esce un 4 e resta sul 17. Il gioco quindi perde una mano ma ne vince un’altra e quindi termina in parità.

Leggi anche:

Vincere a Blackjack

Storia del Blackjack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.