Cookie

Home > Strategie Roulette > Strategie roulette: vincere con lo zero
Strategie roulette

Strategie roulette: vincere con lo zero

La roulette è un gioco avvincente ed interessante, ma purtroppo molte volte è il caso che detta le leggi e non la nostra testa. Noi giocatori possiamo però aumentare le nostre probabilità a favore riuscendo così ad avere la meglio sul lungo termine.
In questa strategia, molto particolare, di cui non si conosce l’ideatore, lo zero la fa da protagonista.
Ma non nel senso che se esce si perde, anzi, se esce, in questo caso, si vince.

Per prima cosa puntiamo una fiches sullo “0”, dopodiché punteremo 2 fiches sulla colonna di destra e due sulla colonna di sinistra. A questo punto lo scopo diventa quello di aspettare che esca lo zero, intanto che si aspetti che lo zero esca si deve sfruttare la possibilità di andare in pareggio sfruttando i numeri delle colonne su cui abbiamo puntato. Ovviamente, le colonne vanno cambiate di volta in volta in base al numero che esce.

STRATEGIE ROULETTE: VINCERE CON LO ZERO

Facciamo subito un esempio che chiarisca la strategia da seguire: per prima cosa, come abbiamo già detto, puntiamo una fiches sullo zero, dopodiché ne puntiamo 2 sulla colonna di destra e 2 sulla colonna di sinistra. Fatto ciò, aspettiamo l’estrazione. Nel caso in cui esca un numero sulla colonna di sinistra incassiamo la vincita e proseguiamo la strategia giocando sempre 1 fiches sullo zero, due sulla colonna di destra e, questa volta, due sulla colonna centrale, ovviamente, se fisse uscito un numero sulla colonna di destra avremmo scommesso una fiches sullo zero, 2 sulla colonna centrale e 2 sulla colonna sinistra.

La strategia funziona nel lungo termine e risulta essere utilizzata da molti giocatori. Il cambio di colonna non ha una valenza puramente probabilistica, ma diciamo che è quasi come un usanza tra i giocatori, quindi, tale usanza si è trasferita nella strategia che, se è in voga ancora oggi, si presume funzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.