Home > Strategie Roulette > Strategie roulette: il metodo Biloxi
Strategie roulette

Strategie roulette: il metodo Biloxi

Se ti chiedessi cosa mai può fare uno sceriffo di Kansas City con il vizio del gioco, molto probabilmente la risposta più ovvia e forse anche la più scontata sarebbe quella di immaginarsi questo sceriffo che, dopo averci rimesso mezzo stipendio, si rintana in un pub e finisce i suoi soldi bevendo whisky per dimenticare.
Ma se questa potrebbe essere una storia molto comune non è quella dallo sceriffo Joe Biloxi.

Lui perdeva sempre i suoi soldi alla roulette, ma adorava quel gioco. Non potendo rinunciare ad uno dei suoi giochi preferiti una sera, anziché giocare, andò al casinò per osservare chi giocava alla roulette.
Quella sera lo sceriffo Joe Biloxi capì come vincere alla roulette. Da quel giorno la strategia vincente porta il suo nome: metodo Biloxi.

STRATEGIE ROULETTE: IL METODO BILOXI

La strategia dello sceriffo mira ad incrementare le probabilità a favore del giocatore, infatti, si inizia con il coprire una delle due colonne disponibili sul tavolo della roulette, dopodiché si inizia a puntare.
La strategia prevede di puntare 6 pezzi sulla prima colonna, 6 pezzi sulla terza colonna, 1 pezzo sulla riga che divide lo 0 e il doppio zero, 1 pezzo tra il numero 8 ed il numero 11, 1 pezzo tra il numero 17 e il numero 20 e 1 pezzo tra il 26 e il 29.
A questo punto avremmo coperto ben 32 numeri su 38.

La grandezza di questo metodo sta nelle probabilità di vincita a favore del giocatore, lo sceriffo si sarà fatto bene i conti, infatti, utilizzando questo sistema si arriva ad ottenere l’ 84,21% di probabilità di vincere. Ovviamente la vincita sarà di 2 pezzi ogni volta che uscirà un numero da noi coperto. La strategia non mira a vincere molto in una sola volta, ma a vincere spesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *