Cookie

Home > Strategie Roulette > Giocare alla roulette: la strategia di Fibonacci
Giocare alla roulette

Giocare alla roulette: la strategia di Fibonacci

È incredibile come certe leggi matematiche trovino riscontro anche nel gioco, anche nelle scommesse. È il caso della famosissima successione di Fibonacci, matematico che ideo questo sistema per trovare una legge che spiegasse la crescita esponenziale nella popolazione dei conigli. La successione di Fibonacci però non si limita solo ai conigli e trova riscontri molto concreti anche in tanti altri campi del sapere.

Ovviamente non staremo qui a parlare delle ragioni matematiche che convalidano questa successione, ma ci limiteremo a descriverne l’applicazione nel nostro campo: quello del gioco.
La successione di Fibonacci può essere utilizzata con successo nel gioco della roulette, vediamo come fare.

GIOCARE ALLA ROULETTE: STRATEGIA DI FIBONACCI

La successione di Fibonacci è formata da una serie di numeri in cui ogni numero successivo è la somma dei due precedenti: 1-1-2-3-5-8-13-21-34-55 e così via.
La strategia di Fibonacci per vincere alla roulette è tra le strategie più utilizzate in quanto avvantaggia molto il giocatore offrendogli buone probabilità di vincere.
Per utilizzare la strategia di Fibonacci devi iniziare a scommettere partendo da due unità, le scommesse devono essere delle chances semplici, ossia, rosso o nero o pari e dispari. Nel caso in cui il risultato della scommessa sia positivo, allora nella scommessa successiva ti basterà puntare una sola unità. In caso contrario invece le unità da puntare sono 3 e successivamente, sempre se la scommessa si rivela perdente, vanno puntate 5 unità. Si segue sostanzialmente la sequenza di Fibonacci ogni volta che la puntata si rivela perdente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.